Ordini difettosi (ODR)

Se il tuo account Seller Central è stato bloccato per ordini difettosi (in inglese Order Defect Rate, abbreviato in ODR) è perché più dell’1% dei tuoi ordini ha avuto dei problemi nel corso degli ultimi 60 giorni.

Il calcolo della percentuale ordini difettosi si basa su 3 elementi:

  • percentuale feedback negativi;
  • percentuale di reclami Garanzia dalla A alla Z;
  • percentuale di chargeback su carta di credito.

Secondo le politiche di Amazon è molto importante comprendere se un venditore è in grado di offrire un’esperienza di acquisto dei clienti soddisfacente. Per questo motivo valuta attentamente la percentuale di ordini difettosi.

Quando un ordine è considerato difettoso per Amazon?

Un ordine è considerato difettoso se ottiene:

  • un feedback negativo
  • un reclamo dalla A alla Z non rifiutato
  • un chargeback sulla carta di credito.

Per questo motivo ogni venditore deve mantenere una percentuale ordini difettosi inferiore all’1% per poter vendere su Amazon.

Messaggi di Amazon

Si riporta un esempio di email ricevuta che segnala questo problema:

Gentile cliente,
abbiamo cercato di contattarla telefonicamente per discutere dello stato del suo account. Il suo account venditore Amazon è stato disattivato. Le sue offerte sono state rimosse. I fondi non le saranno trasferiti ma resteranno trattenuti nel suo account per il tempo necessario alla risoluzione del problema. La invitiamo a spedire tutti gli ordini aperti per evitare ulteriori effetti sul suo account.


Perché avviene ciò?
La sua percentuale di ordini difettosi supera l’obiettivo dell’1%. La politica di Amazon riguardante la percentuale di ordini difettosi è disponibile a questo indirizzo.

Come posso riattivare il mio account?
Verifichi i suoi ordini per determinare la causa dei difetti. Può fare ricorso su reclami di Garanzia dalla A alla Z, feedback negativi dei clienti o chargeback relativi ai servizi che crede non debbano essere considerati nella sua percentuale di ordini difettosi accedendo ai seguenti link:

– Ricorso sui Reclami dalla A alla Z
– Richiesta di rimozione del feedback venditore
– Ricorso sulla contestazione di una transazione (chargeback)
Dovrà inoltre inviare un piano d’azione che spieghi:
– La causa o le cause principali dei reclami di Garanzia dalla A alla Z, dei feedback negativi e delle contestazioni chargeback
– Le misure adottate per risolvere i reclami di Garanzia dalla A alla Z, i feedback negativi e le contestazioni chargeback
– le azioni intraprese per prevenire eventuali reclami di Garanzia dalla A alla Z, feedback negativi e contestazioni chargeback

Come posso inviare le informazioni richieste?
Invii queste informazioni accedendo all’indirizzo.

Cosa accade se non invio le informazioni richieste?
Se non riceveremo le informazioni richieste, il suo account verrà disattivato e i fondi sul suo account saranno trattenuti per 90 giorni. Siamo qui per aiutarla In caso di domande su questa politica o le informazioni richieste qui sopra, può contattarci all’indirizzo.
Il team di supporto per lo Stato dell’account è disponibile per discutere della performance del suo account 7 giorni su 7, dalle 09:00 alle 17:00 (EU). Può trovare inoltre assistenza alla creazione di un piano d’azione su questa pagina.

Il suo account è stato disattivato per errore?
Se ritiene che si tratti di un errore, la invitiamo a fornirci una spiegazione. La spiegazione deve includere le seguenti informazioni:
– Prove o esempi che dimostrino la conformità del suo account alla nostra politica sugli ordini difettosi. Può visualizzare la performance del suo account all’indirizzo o selezionare Stato dell’account dalla schermata principale dell’app Amazon Seller sul suo dispositivo iOS o Android. Il suo Stato dell’account mostra la performance del suo account rispetto alle metriche e ai criteri di performance richiesti per vendere su Amazon.

Un altro esempio di email inviata da Amazon è il seguente:

Gentile cliente,
abbiamo ricevuto la sua richiesta ma non disponiamo di informazioni sufficienti per riattivare l’account in questo momento.
Per poter riattivare l’account, dovrà inviarci le seguenti informazioni:

– Maggiori dettagli sulle cause principali di garanzie dalla A alla Z, feedback negativi e chargeback relativi ai servizi.
– Maggiori dettagli sulle azioni intraprese per risolvere il problema di garanzie dalla A alla Z, feedback negativi e chargeback relativi ai servizi.
– Maggiori dettagli sulle misure adottate per evitare futuri feedback negativi, garanzie dalla A alla Z e chargeback relativi ai servizi.
– Maggiori dettagli sulle prove o esempi che dimostrino la conformità dell’account alla nostra politica.


Come posso inviare le informazioni richieste?
Può inviare queste informazioni all’indirizzo.

Cosa accade se non invio le informazioni richieste?
Se non riceviamo le informazioni richieste entro 14 giorni dalla notifica originale, il suo account rimarrà disattivato. Siamo qui per aiutarla In caso di domande su questa politica o sulle informazioni richieste, non esiti a contattarci all’indirizzo. Può inoltre ricevere assistenza per la creazione di un piano d’azione all’indirizzo.

Per visualizzare la performance dell’account, selezioni Stato dell’account dalla homepage dell’app Venditore Amazon sul dispositivo iOS o Android oppure visiti la pagina. Il dashboard dello stato dell’account mostra la performance dell’account rispetto alle politiche e alle metriche sulla performance necessarie per poter vendere su Amazon.

Un terzo esempio di email inviata da Amazon:

Gentile cliente,
la Sua percentuale di ordini difettosi (ODR) non raggiunge i nostri obiettivi al di sotto dell’1%. Per questo motivo, siamo spiacenti di informarLa che non sarà più in grado di vendere su Amazon.it. Le Sue offerte sono state rimosse e i fondi, presenti nel Suo account Amazon.it, sono temporaneamente congelati.

La preghiamo di procedere opportunamente a soddisfare gli ordini in sospeso. Eventuali pagamenti coperti da Garanzia dalla A alla Z o chargebacks potrebbero essere prelevati dal Suo account.

La maggior parte dei fondi saranno nuovamente disponibili entro 90 giorni ma, in alcuni casi, potranno essere bloccati per un periodo di tempo più lungo. Per esempio, i fondi potrebbero essere bloccati oltre- 90 giorni se ha ordini con reclami o chargebacks.

Una volta rimosso il blocco, i fondi saranno nuovamente disponibili come previsto nel Suo programma di pagamenti. Le informazioni di pagamento e di saldo saranno disponibili nella sezione Finanze del Suo account. In caso di domande circa tali fondi, La invitiamo a contattarci all’indirizzo e-mail revisione-pagamenti@amazon.it

Prima di considerare il ripristino dei Suoi privilegi di vendita, sarà tenuto a comunicare un piano dettagliato al fine di soddisfare i nostri parametri di performance in futuro. Provvederemo ad analizzare il Suo piano d’azione e a decidere in merito all’eventuale ripristino dei Suoi privilegi di vendita

La percentuale di ordini difettosi comprende richieste di garanzia dalla A alla Z, feedback negativi e chargeback. La invitiamo a rivedere le Sue metriche di performance nella pagina “Soddisfazione clienti” sezione “Performance” di Seller Central.

Rivedere i Suoi feedback negativi, reclami di Garanzia dalla A alla Z o chargebacks potrà aiutarLa ad identificare come migliorare la Sua performance. Per ulteriori informazioni relative alla creazione e all’invio del Suo piano d’azione, digiti “Ricorsi contro la rimozione dei privilegi di vendita” nella casella di ricerca in Seller Central.

Per inviare il Suo piano d’azione, clicchi sul pulsante “Ricorso” affianco a questa e-mail nella pagina “Notifiche sulla performance” nella sezione “Performance” di Seller Central.

Hai un account Amazon bloccato per ordini difettosi?

Se il tuo account Amazon è stato bloccato per ordini difettosi, chiamaci per essere aiutato nella creazione di un Piano d’azione.

error: Content is protected !!